La paura nel golf: come superarla

Durante il periodo di emergenza Covid19 si sono moltiplicati i video, i webinar e le video interviste su Internet su ogni argomento, golf incluso. Mi sono imbattuto recentemente nel canale Instagram di Padraig Harrington, attuale capitano di Ryder Cup e vincitore di Majors, e ho apprezzato moltissimo i video che ha postato, condividendo gran parte della sua esperienza da svariati punti di vista: quello tecnico, quello tattico e anche quello mentale.

La mente del golfista in gara può valere 14 colpi

All’Open d’Italia nel 2019 è accaduto qualcosa di memorabile, che devi assolutamente imprimere a fuoco nella tua testa!
Justin Rose, vincitore di Major, campione olimpico e giocatore di indiscussa qualità e solidità mentale ci ha deliziato con un terzo e quarto giro che rimarranno nella storia, soprattutto nella tua!
Dopo i primi due giri aveva fatto segnare sulla sua scorecard un eccellente – 7 e poi cos’è accaduto? Guarda un po’ l’immagine sotto:

L’atteggiamento mentale nel golf fa la differenza

Dopo questo articolo il tuo atteggiamento mentale alla gara non sarà mai più lo stesso.
Osserva l’immagine dello score sopra. Cosa noti?
Ho cerchiato la parte interessante. Il giocatore in questione – che a breve ti svelerò chi essere – ha iniziato il suo primo giro di una gara del PGA Tour con un bogey e un triplo bogey trovandosi dopo due sole buche a +4.

seguimi su

Credits: Le foto sono opera del fotografo Lorenzo Piano. Il logo è opera di Vincenzi Palici di Suni. Copyright 2019 Andrea Falleri. Sito web di aboutorsa.com
All Rights Reserved. Andrea Falleri – P.iva 02712551205

Privacy Policy Cookie Policy
compra il libro